Dialogo, 13 Fotografie, 1973. Rudolf Bonvie.



Mani che comunicano, che parlano. Più eloquenti di mille parole.

Rudolf Bonvie è un fotografo tedesco, nato nel 1947. Ha passato molti anni della sua vita in Francia, ed ora vive e lavora vicino Colonia. E’ considerato uno dei primi media artists (artisti multimediali, per dirla in italiano) della Germania. Ossia, una persona che con il suo lavoro esplora la funzione della comunicazione per mezzo delle immagini ed il suo impatto percettivo. (Hai capito?!)
Il “Dialog, 13 Fotografien, 1973” è la sua opera più conosciuta, sono appunto 13 foto, ed è stata rebloggata, “cuoriciata”, condivisa, pinnata da migliaia di persone.
Qui, esplora la percezione delle proprie opere artistiche su internet.
Io l’ho “incontrato” su Pinterest mesi fa, e sono rimasta incantata per non so quanto tempo ad ammirare queste 13 foto.

                                     
 Su Tumblr, ho trovato la gif animata. Che meraviglia!




Commenti

  1. io avrei fatto anche le corna, tanto per sdrammatizzare.

    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha! Beh, sì. Effettivamente racconta una storia priva di retorica e sentimentalismi. E' proprio questo il motivo, per il quale ho trovato tanto affascinanti queste 13 foto.
      :)

      Elimina
  2. La gif animata è da brividi! Le singole foto però non mi piacciono tanto... Lo so, sono un paradosso vivente !! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non credo che sia un paradosso! :) Da quello che ho potuto vedere su Pinterest, sono molte le persone che restano affascinate solo da qualche scatto delle 13 foto. Chissà, forse viene scelto lo scatto che contiene qualche dettaglio personale!?
      :)

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari